"Gallipoli-Vacanze.com" Ŕ un portale di pubblicitÓ e promozione turistica in internet utile a tutti coloro che intendono trascorrere le proprie vacanze a Gallipoli: Informazioni turistiche su Gallipoli e sulle localitÓ vicine, rubriche su tradizioni, cultura, feste ed usanze. Annunci di Itinerari turistici a Gallipoli e proposte di appartamenti in affitto, locazione di case vacanza, affitti ville e villette, soggiorni in residence, dimore charme, trulli e pajare, hotel, resort, bed and breakfast, agriturismo e masserie.

Home page Chi siamo Informazioni Legali Privacy Mappa del sito Contatti

"Gallipoli-Vacanze.com" Ŕ un portale di promozione turistica utile a tutti coloro che intendono trascorrere le proprie vacanze a Gallipoli e nel Salento.
Informazioni turistiche su Gallipoli e sulle altre localitÓ del Salento. "Gallipoli-Vacanze.com" vi fa conoscere le tradizioni, la cultura, le feste, le usanze, vi guida in interessati itinerari turistici. La nostra agenzia seleziona per Voi le proposte pi¨ interessati a Gallipoli e nel Salento in merito ad appartamenti in affitto, locazione di case vacanza, affitti ville e villette, soggiorni in residence, dimore storiche, trulli e pajare, prenotazioni presso villaggi turistici, hotel, resort, bed and breakfast, agriturismo e masserie.
Le soluzioni proposte riguardano soggiorni di vacanza sia a Gallipoli, affitti in: Corso Roma, Lido San Giovanni, Baia Verde, Punta della Suina, Lido Pizzo, Rivabella, Padula Bianca e Lido Conchiglie che nelle localitÓ limitrofe, soggiorni di vacanza a Santa Maria al Bagno, Marina di Mancaversa, Torre Suda e Marina di Alliste.

HOME PAGE

e-mail 

Tel. +39 0836/571704 - 338/3285423

Cerca hotel

Data check-in
 
Data check-out
 

 
Ricerca per tipologia

Appartamenti

Case Vacanza

Bed & Breakfast

Masserie

Ville e Villette

Residence & Villaggi

Hotel & Resort

Dimore Charme

Camping e soste camper

 
Vacanze a Gallipoli

 
Ricerca per Area Turistica

Corso Roma

Lido San Giovanni

Baia Verde

Torre Pizzo

Rivabella

Padula Bianca

Lido Conchiglie

Marina di Mancaversa

Torre Suda

Marina di Alliste

Santa Maria al Bagno

Santa Caterina

 
GALLIPOLI: CHIESA DI SAN FRANCESCO D'ASSISI

Chiesa di San Francesco d'AssisiVarie le vicende storiche di questa chiesa che, secondo la leggenda, sarebbe stata eretta per desiderio di San Francesco d'Assisi, giunto nel Salento di ritorno dalla Terra Santa. L'attuale struttura risale al XVII-XVIII sec.; cinquecentesco Ŕ il campanile e qualche traccia della costruzione medioevale si trova nell'antico accesso di via Pasca. Il prospetto, del 1736, ha la parte centrale rientrante e il portale preceduto da un grande portico riparato ad arco. E' questa la pi¨ antica chiesa di Gallipoli, il cui interno, a tre navate, si sviluppa su di un'ampia superficie. Dieci cappelle dotano questa chiesa, cinque a destra, chiuse, ed altrettante a sinistra, tra loro comunicanti e coperte di volte. Percorrendo la chiesa procedendo dall'ingresso, a destra si trova la Cappella di Sant' Antonio da Padova, con la statua del titolare che regge il Bambino; la Cappella di Santa Francesca Romana, con altare in marmo policromo e statua lignea della Santa; la terza Cappella contiene una NativitÓ in pietra del XV sec., di Stefano da Putignano. Sopra questo presepe un grande organo del 1726. Segue, sul pilastro, una statua in pietra, del '400, della Vergine, che appare inginocchiata e in preghiera su un bassorilievo di Ges¨ morto, opera in stucco realizzata nel XVIII sec.. Vi Ŕ poi la Cappella dell'Annunziata, che siParticolare della Chiesa di San Francesco d'Assisi dota di un altare e di una pregevole tela del Catalano che rappresenta la titolare. Si giunge poi all'ottagonale cappellone detto del "mal ladrone", realizzato nel 1681 dal castellano Giuseppe della Cueva, a ricordo dei soldati spagnoli morti a Gallipoli. Al centro del cappellone vi era un grande crocifisso ligneo, con il mal ladrone nel terzo lato dell'ottagono e il buon ladrone nel sesto. Ma Ŕ soprattutto la figura del mal ladrone che colpisce per la sua disperata e forte intensitÓ espressiva, che il D'Annunzio definý di "orrida bellezza". Il mal ladrone (Misma) e il buon ladrone (Disma) furono realizzati da V. Genuino. Percorrendo la navata sinistra, partendo sempre dall'ingresso, si incontra la Cappella di Sant' Antonio da Padova, dotata di altare e di decorazioni barocche in stucco. Al centro dell'altare, del XVIII sec., una statua del Santo con il Bambino in braccio. La seconda cappella della navata sinistra Ŕ dedicata a Sant'Anna e risale ai primi anni del '600. Si dota di altare barocco sormontato da un dipinto del Coppola avente per tema la "Sacra Famiglia" e delle statue di Sant'Isidoro e San Francesco di Paola. Al centro, sempre del Coppola, la tela raffigurante "La Famiglia di Sant'Anna". La terza Cappella Ŕ quella dell'Immacolata, con un ricco altare seicentesco dotato di quattro colonne tortili e fastigio, che contiene una tela raffigurante il Padreterno. Al centro, in una nicchia, la statua dell'Immacolata, opera del Genuino, e ai lati le statue pi¨ piccole di autore ignoto, di Sant'Antonio da Padova e e San Francesco d'Assisi. Segue la barocca Cappella della Purificazione, che possiede un modesto altare con, al centro, una pregevole tela del Catalano. Infine la Cappella del Fonte Battesimale, dal dossale ligneo e a stucchi bianchi e dorati. A destra la quattrocentesca statua di San Michele Arcangelo.

 

ę 2009-2017 Copyright Kal˛s ýrtate - E' vietata la riproduzione
Kal˛s ýrtate Agenzia di promozione turistica e di pubblicitÓ in internet – Via Mazzini, 88/A – 73025 Martano (Lecce)
P.I.: 03401370758
www.gallipoli-vacanze.com - Tel. 0836/571704 - Cell. 338/3285423 - info@invacanzanelsalento.com